Imballaggi: al Macfrut quattro nuove adesioni per il consorzio EURepack

“La collaborazione nata tra i principali pooler soci di EURepack si pone l’obiettivo di promuovere, anche all’interno della filiera ortofrutticola, la diffusione degli imballi riutilizzabili, adempiendo alla normativa europea sui rifiuti che mette al primo posto la prevenzione e il riutilizzo, che si attuano proprio attraverso i reusable packaging”.

Consorziati EURepack a Macfrut 2012

Con questo impegno Massimo De Santis, presidente di EURepack, ha presentato a Macfrut 2012 le attività per il comparto ortofrutticolo dell’European Reusable Packaging & Reverse Logistics Consortium.

Nei 350 metri quadri dello stand collettivo, cinque pooler aderenti al consorzio (CPR Systems, Polymer Logistics, IFCO Systems, EuroPoolSystem e LPR La Palette Rouge) hanno incontrato insieme gli operatori per condividere vantaggi e opportunità derivanti dal ricorso all’imballo riutilizzabile.

In occasione dell’evento “L’Unione dà i suoi frutti – Insieme per la Sostenibilità” organizzato presso lo stand, EURepack ha coinvolto Domenico Scarpellini, (presidente di Cesena Mercati Ortofrutticoli e di Macfrut), Claudio Magnani (direttore operativo di Apofruit), Vittore Mescia (direttore logistico di Banco Alimentare) e Pierluigi Montanari (direttore di Indicod-Ecr Gs1 Italia). Dati recenti dell’UE rivelano che mediamente i vettori stradali trasportano appena il 56% del peso trasportabile.

L’imballo riutilizzabile permette sicuramente un recupero di efficienza anche su questo fronte, senza contare le sue principali prerogative ambientali: riduzione del 39% dell’energia totale impiegata, del 95% dei rifiuti solidi, del 29% delle emissioni di gas ad effetto serra.

“Il nostro consorzio non può che svilupparsi secondo criteri di filiera – sottolinea il presidente De Santis – A Macfrut abbiamo già raccolto quattro nuove adesioni: dal mondo della grande distribuzione, degli operatori logistici, dei costruttori di macchine automatiche e ancora dal mondo del noleggio, come la toscana SDI. Efficienza e sostenibilità si possono costruire solo così: insieme, dal confronto fra livelli differenti della filiera”.

Nella foto i consorziati EURepack a Macfrut 2012. Da sinistra: Eleonora Gemini (IFCO Systems), Monica Artosi (CPR Systems), Emanuele Timapanaro (EuroPoolSystem), Laura Sabbadini (Polymer Logistics), Massimo De Santis (presidente), Gianni Bonora (CPR Systems) e Fabio Benazzo (LPR-La Palette Rouge).

 

Argomenti: